Bielorussia
Bielorussia > Forum Russia-Italia > Non classificati

avere cittadinanza

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Enrico Morellini
male
morellini71@yahoo.it
Morello

Dopo avere fatto tutta la ducumentazione per avere la cittadinanza oggi è arrivata una raccomandata dalla prefettura dicendo che il certificato penale del paese di origine è scaduto,nonchè irregolare (l'apostille non è posto sull'originale del certificato e la traduzione in lingua italiana non ha il visto di conformità dell' ambasciata italiana).il certificato penale gli è stato rilasciato il giorno prima che lei venisse in italia cioè il 10 ottobre 2003 e da quel giorno è sempre stata in Italia ed il 21 febbraio 2004 ci siamo sposati.Prima di sposarci siamo andati al consolato russo a milano e ci siamo fatti tradurre il certificato penale.
Le mie domande sono le seguenti: Se la cittadinanza bisogna richiederla dopo 6 mesi che si è sposati come è possibile che un certificato penale sia valido per sei mesi in questo modo dovevamo sposarci appena arrivati in Italia ?
Per riavere il nuovo certificato penale cosa bisogna fare tornare a Volgograd a farci fare un altro certificato poi andare a Mosca ed aspettare che l'ambasciata facci la traduzione.
In attesa di una risposta le porgo i miei più distinti saluti a tutti gli amici del forum
Morellini Enrico
Marco
notdefinite
poliedrasas@tiscali.it
Internationallawiermarco71

Morello
caro Enrico, occorre ripresentare la domanda del certificato penale (e' increbile pero' che manchi il visto di conformita' della nostra ambasciata!) .Prima di partire per Volograd piazzerei un casino alla nostra ambasciata per il danno emergente che hai subito ed il lucro cessante che ti costringe ora al sostenere spese che non erano preventivate. lascerei a loro la verifica di congruita ' asseverata e giurata sulla traduzione. Perche' non sei stato informato prima? a me risulta che l'ambasciata da rassicurazione scritta all'interessato ed invece nel tuo caso lo vieni a sapere da una raccomandata dalla prefettura , cioe' dall'organo periferico del ministero degli interni..
suggerisco di girare il quesito anche all'amico ed esperto Ondarete che in Russia ha parenti in materia. la nostra ambasciata ha le sue colpe. se sara' confermato che (non lo so) in russia esistono i carichi pendenti penali in corso (ancorche' nulli)
allora la validita' dei 6 mesi non serve perche' monitorata dalla nostra ambasciata. che per rimediare deve farsi mediatore con quella russa per il visto di conformita' sul certificato che puo' far acquisire .
viceversa, se non esistono i carichi pendenti e se non desideri esporti in modo pregiudizievole alla tutela dei tuoi interessi e diritti (o per ragioni qualsiasi che tu ritieni) allora non vedo altra soluzione che ripresentare il certificato e fare il viaggio assicurandomi che le irregolarita' di prima siano evitate. avete dato incarico a terzi nel servizio burocratico? se si..e li citerei per danni.a tua disposizione caro Enrico, lo sai. Marco

Link correlati Cittadinanza russa...
Tempi cittadinanza
avere paura
chi mi aiuta?
Cittadinanza Italiana
Cittadinanza Italiana
cittadinanza
entrata in russia
Cittadinanza Italiana
cittadinanza
Cittadinanza
cittadinanza italiana
Cittadini del mondo!?!?
Cittadinanza russa
Colloquio per la cittadinanza...
Cittadinanza
Cittadinanza Ucraina
cittadina bielorussa
cittadino straniero
Cittadinanza italiana