Bielorussia
Bielorussia > Forum Russia-Italia > Non classificati

Sono o non sono da manicomio?

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Cyberg69 Xxx
male
xxx@xxx.com
Cyberg69

NO, CACCHIO, NON E' VERO!!!
Sei tu che l'hai fatta girare attorno ai soldi!!!
Per vivere un amore non servono pellicce, gioielli e ristorantoni!!!
Sei tu che ti sei indebitato per offrile quello!
Se non puoi, non lo fai!!! Lo vuoi fare lo stesso!!!??? bene, ma è una tua scelta!!!

c69
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

So cosa volevo e dove sarei arrivato.
Prevedevo questo avvenimento sin dagli inizi.
Mi è piaciuto rischiare e arrivare a questo punto.
Ne ero consapevole.
Ad ogni modo, saprò venirne fuori come sempre.
Mauro Foresi
male
federicoforesi@tiscali.it
Tula

niko,tu ti metti le cose come ti fanno comodo.smile_regular
Massimiliano Dalo
male
masyucon@tiscali.it
Masyucon

Ho ascoltato tutte le volte opinioni.
Niko , mi dispiace per il brutto momento che passi, comunque ti dico come la vedo io.
Personalmente credo che chiunque basi una storia d'amore su qualcosa che non sia solo amore (e qui potete mettere tutto ciò di cui avete parlato), alla fine, vada come vada, ha comunque perso qualcosa. La Russia non c'entra niente
Fausto Mantesso
male
fausto.mantesso@libero.it
Gringox

So cosa volevo e dove sarei arrivato.
Prevedevo questo avvenimento sin dagli inizi.
Mi è piaciuto rischiare e arrivare a questo punto.
Ne ero consapevole.
Ad ogni modo, saprò venirne fuori come sempre.


Proprio quello dove violevo arrivare. Me lo immaginavo. Per questo parlavo di natura umana e di carattere. Tu sapevi del rischio e hai voluto andare avnti per il gusto di farlo.
Da li' e' nato tutto.

Niko hai sbagliato.
Ma purtroppo nessuno e niente ti avrebbe fatto cambiare idea o agire diversamente, perche' tu, dentro di te eri mosso da questa frenesia....

Ora tutto si recupera (debiti, soldi, stabilita', ecc) col tempo e coi sacrifici, ma la natura umana difficilmente la si corregge!

gringox
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Io non ce l'ho con la Russia e le russe.
Non ce l'ho con nessuno, ma solo con me stesso, però fino ad un certo punto, perchè sapevo sin dall'inizio dove sarei arrivato.
notdefinite
alexmosk@bk.ru
Obman

perche' tutta questa gente dice che niko ha sbagliato?
il metro di paragone sono i soldi?
se avesse fatto le stesse identiche cose ma adesso avesse ancora 1 mil di euro in banca non sarebbe stato giudicato "sbagliato".
la russia e' piena di uomini che cacciano soldi per sponsorizzare ragazze. e non solo la russia.
avere amanti e' comune quando ci sono difficolta' nel matrimonio. la sua ex o quasi moglie stessa andava cercandone nelle chat o dal vivo.
non vedo niente di irreparabile, e lo stesso niko non mi sembra piu' di tanto preoccupato.
forse l'unico elemento stonato e' che ha voluto vivere al di sopra delle proprie possibilita', ha goduto e sofferto con un'intensita' piu' alta di quanto suo solito, e adesso sa che non puo' piu' giocare a quel livello, non ci sono piu' le monetine da mettere nella slot machine.
o almeno per un po.
Massimiliano Dalo
male
masyucon@tiscali.it
Masyucon

Obman,
non esiste la cosa giusta e sbagliata se l'effetto delle proprie azioni è quello di non danneggiare qualcun altro.
Se il metro deve essere quello dei soldi, amanti e via dicendo, ok, ogniuno è padrone della sua vita.
L'interessante è non starci male dopo (e non mi stò in alcun modo riferendo a Niko in questo momento).
Mauro Foresi
male
federicoforesi@tiscali.it
Tula

Masyucon,lo trovo giusto ma sempre ci tiri dentro qualcuno( a meno che non sei un eremita)Io dico solamente che non si può essere innamorati di chi non conosci,vuoi per il poco tempo,vuoi per diversa cultura,per diverse abitudini.Quindi basta chiamare ogniuno col proprio nome(una bella gentile affascinante e intelligente amante non è un amore)P.S. Io se fossi ricco farei regali a tutti,cosi mi vogliono tutti bene..smile_regular
Massimiliano Dalo
male
masyucon@tiscali.it
Masyucon

Scusami Tula, ho difficoltà a seguire il tuo ragionamento.
Che intendi dire con ci tiri dentro qualcuno?
Io non mescolo i sentimenti con un qualche altro tipo di rapporto. Se i soldi fossero sufficienti a "comprare " cio' che uno sta cercando, perche starci tanto male poi, e solo questione di trovare l'offerta. Era questo il senso di ciò che volevo dire. Ribadisco ancora una volta che non mi sto riferendo affatto alla situazione di Niko. Comunque, non sono daccordo con quanto tu di sull'amore che puoi nutrire verso qualcuno che non conosci poi così bene... Ti prego, lasciami almeno cullare in questo ideale altamente romantico dei sentimentismile_teeth
Mauro Foresi
male
federicoforesi@tiscali.it
Tula

Obman,Masyucon Sono daccordo con voi,ma Niko non lui la sua storia mi fa riflettere.Tutti hanno ragazze da portare in Italia,non ho mai sentito una ragazza russa che vuole portare il fidanzato italiano in russia..un motivo ci sara!..(questo è un dato di fatto)..Poi il sogno romantico è un altra cosa,il sogno costa fatica,tempo,denaro e soprattutto molta reputazione.(se colombo non trovava l america per noi tutti era un deficente)smile_regular
Matteo Stefani
male
matteostefani@hotmail.com
Tupolev

Io ne ho parlato seriamente con Julia. A lei piacerebbe. A me piacerebbe. Devo (solo) imparare il russo. Mai dire mai. Ora la cosa intelligente è che lei venga qua per un po'...poi forse il grande passo. Certo che queste storie ti ticcano in fondo al cuore e ti fanno capire come sia facile finire ingabbiati...
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Conosco bene la donna di San Pietroburgo con la quale ho avuto questa storia. Sapevo cosa andava cercando. Cercava amore, qualcuno che la facesse sentire davvero importante e che la riempisse di attenzioni e di ogni cosa che lei desiderava. Diceva spesso "Moi harakter ne podorok". A me diceva sempre "Niko, ya tebia ocen lubliu", oppure "Ya ocen skuchau po tebia", oppure "Mne tebia ne hvataet". Lei sapeva quasi tutta la verità che le ho chiarito nel nostro ultimo colloquio. Sapeva da tempo che avevo una moglie ed una figlia e sapeva pure che avevo fatto dei debiti per farle avere tutto ciò che aveva desiderato. Quello che l'ha fatta arrabbiare alla fine è stato scoprire che io la mia famiglia l'avevo persa anche per "colpa" sua. Se lei non ci fosse stata magari con il tempo i problemi che avevo un anno fa con mia moglie probabilmente si sarebbero risolti ed invece la sua presenza in quel momento è stato per me motivo di evasione dalla vita quotidiana e dai problemi che allora mi opprimevano.
Inoltre la tipa si è pure arrabbiata perchè le ho confessato che purtroppo le vigenti norme italiane non permettono più di ottenere un visto di un anno per ricerca lavoro. Le avevo promesso che sarebbe venuta in Italia in quel modo, ma quando ho scoperto che non era possibile ho preso tempo prima di dirglielo perchè ci stavo male al solo pensiero di deluderla. Avevo provato a contattare qui a Roma qualche agenzia turistica che ha a che fare con la Russia. Erano ben intenzionati, ma il problema era che lei, la tipa, parlava solo il russo. Lei a San Pietroburgo lavora in una agenzia turistica. Se qualcuno di voi va o vive a San Pietroburgo, posso fornire l'indirizzo dell'agenzia, così magari andate a conoscerla e le portate i miei saluti.
smile_wink
Ad ogni modo, alla fine, ieri, il motivo di rottura l'ha fatto cadere sul fatto che io non volevo comprarle la pelliccia e gli stivali che lei voleva a tutti i costi comprare. Quando lei me ne aveva parlato la prima volta io le avevo detto chiaramente che per me sarebbe stato difficile accontentarla, ma, a quanto pare, lei credeva che glieli avrei comprati comunque.
Con mia moglie invece ogni tanto ci sentiamo. Lei sembra essere abbastanza tranquilla. Ha riempito la sua giornata con parecchie attività, lavoro, palestra la sera e chat con i suoi amichetti. Nel weekend invece, quando non ha niente da fare, mi chiama per uscire assieme. Io in questo periodo lavoro anche nei weekend...
Mia figlia sta benone. Se ce la faccio il primo weekend di ottobre scendo in Sicilia a vederla.
In conclusione: non è la prima volta che combino casini di questo tipo, anche se questo è davvero grosso.
Sono sempre riuscito a risollevarmi e ad andare avanti e credo che anche questa volta riuscirò a farlo.
Spero solo che lei non si rifaccia viva. Temo che in questo momento sarei troppo vulnerabile ancora.
Vedremo.
Luca Baldini
notdefinite
lucabaldini33@hotmail.com
Luca

Niko....non metto in dubbio che le tue parole siano sincere. Ma se tu dici che "non è la prima volta che combino casini di questo tipo, anche se questo è davvero grosso." devi iniziare a pensare quali sono i motivi che ti spingono a creare queste situazioni. Se non fai chiarezza con te stesso fra qualche tempo conoscerai un altra ragazza e combinerai nuovamente dei pasticci.....
Io non credo che si cambi all'improvviso, credo che si cambi solo quando si ha coscienza delle proprie azioni, e con la forza si va avanti. Ma se tu non ti domandi i "perchè" i "motivi veri" sei punto e a capo. Non si tradisce e non siamo mai traditi per caso.....
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Io mi riferivo ai casini economici e non sentimentali.
Con le ragazze che ho avuto in passato, fino ad arrivare a mia moglie, sono stato sempre sincero.
Io so ovviamente il perchè con questa tipa di San Pietroburgo è successo tutto questo. Lo so benissimo, ma non mi sento ancora pronto a raccontarlo a nessuno...
Per il futuro non credo che avrò modo di trovare una tipa tanto facilmente. Non sono un bel ragazzo e non sono nemmeno uno dal fisico atletico. In definitiva non sono uno che si fa notare o attira l'attenzione di qualche ragazza che magari si guarda intorno alla ricerca di qualcosa.
Tempo fa ricevetti un SMS da qualcuno che non conoscevo. Risposi dicendo che si era sbagliata. Questa qui replicò scusandosi e successivamente mi riscrisse chiedendomi di dove ero. Anche lei era di Roma e allora, disse lei, per farsi perdonare mi invitò una mattina a fare colazione assieme. Ci incontrammo, ovvero, appena mi vide, venne da me, mi guardò e mi disse "scusa, ma vado di fretta, semmai ti rimando un altro SMS per un'altra volta". Sono passati otto mesi...
smile_sniff
Luca Baldini
notdefinite
lucabaldini33@hotmail.com
Luca

Niko, tanto per parlare, fai conto che qui si scambiano delle idee...ok?

Quello che dici è privo di senso. Che cosa vuoi dire che solo i "belli" o quelli che hanno soldi possono conquistare ragazze???? Non credo proprio.....smile_thinking Se tu hai un buon rapporto con te stesso te ne freghi di come sei fatto, e le ragazze che ti guardano ne trovi quante ne vuo, senza bisogno della Russia....

Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Amico, quello che dico non è privo di senso.
Forse a te non succede, ma a me succede ed anche spesso.
Io con me stesso ho un buon rapporto e non mi preoccupa il fatto di non essere un modello.
Constato solamente com'è la realtà e basta.
Punto.
Saluti e baci a tutti.
Duilio
male
duilioalessandro@tiscalinet.it
Spakkio

>Quello che l'ha fatta arrabbiare alla fine è stato scoprire che io la mia >famiglia l'avevo persa anche per "colpa" sua.
------------------------------------------------------------------------------
Se (dico se perchè ho i miei seri dubbi, leggi più sotto) è una ragazza di sani principi, sicuramente lei avrà pensato dentro: "se l'ha fatto con lei molto facilmente un domani l'ho farà pure con me". E' normale a questo punto che si sia incavolata. Una persona come può avere fiducia in un qualcuno sapendo che ha rovinato un matrimonio (?? metto i punti di domanda perchè non so niente e non voglio sapere niente a proposito, sei tu che lo sai e ti prego non dirmi nulla, le questioni private non mi interessano.) per causa sua. Io mi comporterei allo stesso modo come si è comportata lei. Vedi, molte volte le sfumature vogliono dire e significano molto. Io la penso così, e nel mio piccolo ho imparato a valutare le persone cogliendo le sfumature e non ciò che in realtà sono, fanno o dicono. L'apparenza inganna purtroppo.

----------------------------------------------------------------------------------
>il motivo di rottura l'ha fatto cadere sul fatto che io non volevo comprarle la >pelliccia e gli stivali che lei voleva a tutti i costi comprare.
----------------------------------------------------------------------------------
Se la vera motivazione è questa, te lo dico con tutto il cuore: "non hai perso nulla", anzi, è stato meglio così e che tutto sia finito, guarda il lato positivo della storia. Alla fin fine è la classica persona che mira ad altro e sicuramente ti ritrovavi in un futuro con una altra bella sorpresa. (divorzio con tanto di mantenimento non trovi! forse ho corso ma purtoppo anche questa è la dura e cruda realtà).
Poi magari avrai sbagliato anche tu facendo regali, sicuramente costosi ed indebitandosi pur di conquistare una donna, ed è logico che poi lei avanza le sue pretese e tu ora come ti ritrovi?
Il mondo è pieno di brave ragazze con ottimi ideali che guardono per come sei fatto dentro, non per come sei fisicamente o per quello che tu hai.
Ricorda: non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace.
Se puoi vuoi la strafiga, riempirla di regali per conquistarla o per farla sentire donna (io la definirei in un'altra maniera una così, anzi se vuoi ti posso inviare un tratto di una e-mail che lei, non voglio nominarla come consuetudine qua dentro con nomignoli come la mia tipa o la mia ragazza, mi ha scritto molto tempo fà e forse capisci molte cose a riguardo anche se lo scritto alcuni non lo considerano veritiero ma in realtà è il contrario in quanto lo scritto rimane le parole invece entrano da una parte ed escono dall'altra, lezione imparata da una mia vecchia amica), cavoli tuoi, non stare poi a lamentarti. Non sei mica Briatore che si può permette una Naomi.
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Lo so che in definitiva non ho perso nulla.
In realtà ero soltanto succube di lei.
Adesso che so che con lei è finita in un certo senso mi sento più sollevato.
Niente più soldi da spendere in telefonate e niente più soldi da spendere in regali.
Lei per me non ha mai fatto nulla di concreto in realtà semplicemente perchè lei reputa il suo uomo come colui che deve cadere ai suoi piedi e fare per lei ogni cosa.
Diceva spesso che il suo ex marito per lei facevo di tutto, che quando andavano in giro si fermva a comprarle delle rose ad ogni negozio che incontravano.
In effetti si è visto come le è finita con l'ex marito: lui si è trovata un'altra e l'ha mollata dopo 13 anni di matrimonio, ovvero di "fiktivni brag".
Ciò a cui devo solamente pensare adesso è a me stesso, a risollevarmi da questa situazione e a vedere se posso recuperare la mia famiglia dopo questo anno di casini che ho trascorso. Di certo un altro errore come questo non lo farò più. L'ho sperimentato sulla mia pelle.
Mia moglie, per fortuna, è stata molto forte nel reagire e sembra disposta a darmi una mano... vedremo.
Grazie a tutti per i consigli e per le opinioni.
Siete stati davvero molto utili nel mettere a nudo quelle parti della mia psicologia che conoscevo, ma che facvevo finta di ignorare.
Io mi auguro davvero che lei riesca a risollevarsi pure da quello che ha dovuto sopportare in questi ultimi giorni. Probabilmente se ha deciso di mollarmi è perchè si è resa conto che per lei mi stavo particamente annullando.
Le auguro buona fortuna e spero che il prossimo che trovi sia un "Briatore" davvero.
Mi diceva che prima di conoscere me aveva conosciuto un paio di italiani, un portoghese ed anche un arabo che le avevano fatto la corte e proposte di matrimonio molto allettanti, ma lei aveva rifiutato, pur sapendo che erano persone abbastanza facoltose. Un signore cinquantenne moscovita che ha diversi locali a Mosca e a San Pietroburgo le aveva proposto di sposarlo e lei aveva rifiutato.
Comunque, orami devo solo capire che il passato è passato e basta.
Zhenja
male
eugenio.boni@poste.it
Stavrogin

carissimo
tu sai quello che devi fare ma vuoi sentirtelo dire

TORNA DA TUA MOGLIE E RIPRENDETEVI VOSTRA FIGLIA


lei e' disposta a darti una mano? non perdere il treno.
Sara' duro e forse umiliante ma dovete farlo e perdonarvi tutto, cancellando ogni possibile vecchio rancore.
forse col tempo tornera' l'antica armonia, ma non deve essere questo il vostro scopo, quanto il bene di vostra figlia.

cosa sta pensando lei ora?
sta pensando che voi non le volete bene, che lei non e' importante per voi, altrimenti non vi lascereste. Vuoi traumatizzarla per sempre?
Meglio due genitori che litigano o che non si amano che uno solo (o due nonni)

zhenja

Link correlati @webmaster: sono a Varsavia
Salve! Mi presento: Antonio
Ciao!!!
Salve! Mi presento: Donna30
Salve! Mi presento: Giovanni 59
sono nuovo
se sono propretario
Buongiorno,sono Federico!
Salve ! Sono pasquale e sono omosessuale
Sono nuovo
sono a Kiev
sono a kiev
Sono disperato.
Mi sono innamorato :-(
Sono Ritornato.
sono in partenza
Sono a Piter ma...
Sono o non sono da manicomio (parte II)
Ci sono gli italiani a San-Pietroburgo?
Sono disperato
sono diventato sottotenente !!!!!!!!!
Sono in CHAT
ci sono eh ??
sono nuovo
sono arrivato, finalmente
non avete sonno?... incontriamoci
Sono arrivato