📁
Bielorussia
Presentazione

La Bielorussia oggi

La Bielorussia oggi è un paese europeo in dinamico sviluppo, il quale negli ultimi 10 anni è riuscito a raddoppiare il suo prodotto interno lordo che nel 2005 è aumentato del 9,2 % e nei primi mesi dell’anno corrente ha raggiunto l’11 %. Il livello di retribuzione è in continua crescita, l’inflazione si trova ai suoi minimi negli ultimi 15 anni, il tasso della disoccupazione, pari all’1,5 %, è tra i più bassi nel mondo.

La Bielorussia ha un’economia aperta: più della metà del Pil viene esportata, mentre la quota delle importazioni è quasi agli stessi livelli. I produttori bielorussi controllano un terzo del mercato globale degli autocarri da cava di grande portata, competendo alla pari con i giganti come "Caterpillar" e "Komatsu", nonché più del 13 % del mercato mondiale di trattori agricoli a ruote. La Bielorussia fornisce all’Europa, agli USA ed al Giappone i prodotti innovativi, incluse le tecnologie laser e microcircuiti. Le aziende bielorusse produttrici di software collaborano con i leader mondiali del settore come "IBM" e "HP".

Quindi, la Bielorussia oggi si sente abbastanza sicura sulla strada del sostenibile sviluppo economico, nonostante il fatto che 60 anni fa, nel corso della IIa Guerra mondiale, avessimo perso un quarto della popolazione, mentre molte città, inclusa Minsk, fossero completamente distrutte. 20 anni fa fummo gravemente colpiti da Chernobyl e 15 anni fa – dalla brusca scissione degli stretti legami economici dopo la disgregazione dell’URSS. L’Unione Europea e la Russia, i quali si trovano a due lati della Bielorussia, sono tra i principali giocatori sulla scala mondiale e tra i più grandi soggetti sia della politica sia dell’economia globale.

La Russia, il più importante partner commerciale della Bielorussia, l’ammontare annuo del commercio con cui supera 17 milliardi di dollari USA, è seguita dall’UE con il giro d’affari degli scambi commerciali bilaterali pari a 10 milliardi di dollari. La Bielorussia è il secondo per l’importanza, dopo la Germania, partner commerciale della Russia nel mondo. Nello stesso tempo i paesi dell’Unione Europea sono i più grandi importatori di prodotti realizzati in Bielorussia, assorbendo il 44 % delle nostre esportazioni.

Allo stato attuale il livello dei rapporti commerciali con ambedue i partner citati ha raggiunto i suoi massimi storici da quando la Bielorussia esiste come uno stato indipendente. Vogliamo ribadire in modo positivo anche il fatto che l’allargamento dell’UE non ha comportato delle ripercussioni sfavorevoli per il nostro commercio con i paesi confinanti.

Nel cuore, nella mente di molti, c’è un angolo di Bielorussia... Questo è il Vostro!

 

Argomenti nella stessa categoria