📁
Bielorussia

Bielorussia

Portale completo sulla Bielorussia e Minsk, comprese informazioni concernenti viaggi, turismo, situazione meteo e adozioni in Bielorussia, prenotazione di alberghi, hotel e appartamenti a Minsk


Forum Russia-Italia

11245 Argomenti

Forum per appassionati sulla Russia, Ucraina, Bielorussia ad ex unione sovietica

RSS
Autore
Argomento
Ultimo utente
Ultimo messaggio
Folder
Leonardo Lo Bello
male
ilsole78@libero.it
Ilsole78

Transferwise - trasferire denaro all'estero
Leonardo Lo Bello
male
ilsole78@libero.it
Ilsole78

Ciao a tutti, per chi dovesse avere la necessità di trasferire denaro in Russia (o dove volete) volevo consigliare Transferwise, un ottimo sistema, veloce e sicuramente più economico di un trasferimento bancario, che vi permette di inviare denaro verso...
Folder
Valerio Mosconi
male
valeroma0983@hotmail.it
Voller09

san pietroburgo febbraio
Mario Tazzare
notdefinite
tadfersa34@gmail.com
Tazza23

Ogni mese e buonk x la russia. Estate crepi dal caldo d inverno dal freddo.. Prova tutte e 2!!! Inoltre la figa non scappa mai!!!¨
Folder
Guido Pomobello
male
lopaciaro@tiscali.it
Lopaciaro

soggiorno in ucraina
Guido Pomobello
male
lopaciaro@tiscali.it
Lopaciaro

ciao ti ringrazio,dovrò probabilmente informarmi + dettagliatamente sul posto. sono ad Ivano Frankovski
Notizie Visualizza Tutte Le Notizie
Visualizza Tutte Le Notizie

Presentazione

Bandiera della Repubblica di Bielorussia
Bandiera della Repubblica di Bielorussia

Buona parte delle condotte di gas naturale e di petrolio dal Caucaso verso l'Europa occidentale passano per la Bielorussia. Contrariamente alle altre ex repubbliche sovietiche, il presidente Lukaschenko difende la protezione sociale della popolazione, la stabilità economica e politica e lotta contro la corruzione. Ha conservato gran parte dell'economia di stato e le fattorie collettive anche se in un'economia globalmente capitalista. In Bielorussia, il tasso di disoccupazione è dell'1,7% e c'è il 2,6% di posti di lavoro vacanti. Il livello di vita è scarso, così come le pensioni, ma la gente è ben nutrita e ben vestita. L'istruzione è gratuita e anche l'Università. Gli studenti ricevono delle borse di studio. Lukaschenko vuole anche consolidare l'unione con la Russia e si oppone all'espansione della NATO.


Amore per la Bielorussia

Chi si cela dietro a questo sito

Andrea Bruno: Ideatore di questa comunità
Andrea Bruno
Ideatore di questa comunità

Salve ragazzi, un grazie di cuore da parte mia, va a tutti coloro che giungendo qui, condividono con me passione ed emozioni per un paese a dir poco stupendo, un paese che si differenzia da tutti glia altri ex sovietici per non aver svenduto al sua dignità rimanendo coerente con la storia del suo passato e migliorandosi.
La Bielorussia sembra testimoniare al mondo il successo di quella parola russa che tutti noi conosciamo, con il termine di “perestroika”, parola che nel suo significato sta ad indicare “ricostruzione”, ma che in altri paesi sovietici ha scandito un processo politico e sociale fatto di “demolizione”, una distruzione del sistema che non portò a nessuna nuova costruzione,  lasciano un vacuo che si dimostrò poi terra fertile per quei fenomeni di “sciacallaggio” che portarono alla nascita degli oligarchi, e ad un sistema capitalista inteso nel senso più completo e assoluto del termine.
Il viaggiatore in Bielorussia, non può far a meno di ammirare il completamento di quella “perestroika”, avviata da Gorbaciov e poi compiuta qui da Lukashenko, nonostante questi sia stato sistematicamente avversato dal mondo occidentale che mirava a piantar qui il proprio “modello” con azioni di ingerenza non accettabili in nessun Paese democratico.
La mia passione per la Bielorussia, è una passione volta ad una nazione prevalentemente rurale, povera di risorse, ma che conseguendo un modello a cui crede, è riuscita ad ottenere ottimi risultati, una immensa ammirazione per le sue genti e per la sua cultura che nelle arti si manifesta ad altissimi livelli, in primis per la prelibata cucina che è una autentica delizia per il palato del viaggiatore!
La Bielorussia per me è un paese che conobbi dalla metà degli anni novanta quando più volte vi giunsi in macchina attraversandola per mirarne i paesaggi “puliti” e le sue genti semplici e dagli aspetti per noi assai “folcloristici”, un paese che dona al visitatore quella sensazione arcana di vivere inglobati all’interno di un museo fatto di “strani” scorci di vita: Gli aspetti rurali d’altri tempi in contrasto con la passerella di stupende ragazze dall’aspetto pulito ed elegante, e l’amore delle genti per la cultura classica; Tutte situazioni fino a poco tempo fa, comuni in tutti i paesi dell’ex Unione Sovietica, ma che qui maggiormente si sono mantenute, come maggiormente si è mantenuta la dignità del popolo bielorusso, non cedendo a “false promesse”, con il crollare del socialismo.
La Bielorussia, è ora un paese del quale mi sento di poter affermare di conoscere bene, perlomeno forte del fatto d’averne visitato le maggiori città, percorrendola in lungo e in largo, e avendo anche la fortuna di possedere una propria abitazione a ridosso con il confine, in Russia nella bellissima zona dei laghi a nord di Vitebsk.
Con i miei scritti, le mie foto e i miei racconti, ho voluto conservare e condividere grandi emozioni! Un caloroso benvenuto quindi a tutti coloro che in questa allegorica e mirabolante comunità, vogliano approfondire argomenti di interesse comune, nonché beneficiare del mio aiuto!

Andrea Bruno


La Bielorussia oggi

La Bielorussia oggi è un paese europeo in dinamico sviluppo, il quale negli ultimi 10 anni è riuscito a raddoppiare il suo prodotto interno lordo che nel 2005 è aumentato del 9,2 % e nei primi mesi dell’anno corrente ha raggiunto l’11 %. Il livello di retribuzione è in continua crescita, l’inflazione si trova ai suoi minimi negli ultimi 15 anni, il tasso della disoccupazione, pari all’1,5 %, è tra i più bassi nel mondo.

La Bielorussia ha un’economia aperta: più della metà del Pil viene esportata, mentre la quota delle importazioni è quasi agli stessi livelli. I produttori bielorussi controllano un terzo del mercato globale degli autocarri da cava di grande portata, competendo alla pari con i giganti come "Caterpillar" e "Komatsu", nonché più del 13 % del mercato mondiale di trattori agricoli a ruote. La Bielorussia fornisce all’Europa, agli USA ed al Giappone i prodotti innovativi, incluse le tecnologie laser e microcircuiti. Le aziende bielorusse produttrici di software collaborano con i leader mondiali del settore come "IBM" e "HP".

Quindi, la Bielorussia oggi si sente abbastanza sicura sulla strada del sostenibile sviluppo economico, nonostante il fatto che 60 anni fa, nel corso della IIa Guerra mondiale, avessimo perso un quarto della popolazione, mentre molte città, inclusa Minsk, fossero completamente distrutte. 20 anni fa fummo gravemente colpiti da Chernobyl e 15 anni fa – dalla brusca scissione degli stretti legami economici dopo la disgregazione dell’URSS. L’Unione Europea e la Russia, i quali si trovano a due lati della Bielorussia, sono tra i principali giocatori sulla scala mondiale e tra i più grandi soggetti sia della politica sia dell’economia globale.

La Russia, il più importante partner commerciale della Bielorussia, l’ammontare annuo del commercio con cui supera 17 milliardi di dollari USA, è seguita dall’UE con il giro d’affari degli scambi commerciali bilaterali pari a 10 milliardi di dollari. La Bielorussia è il secondo per l’importanza, dopo la Germania, partner commerciale della Russia nel mondo. Nello stesso tempo i paesi dell’Unione Europea sono i più grandi importatori di prodotti realizzati in Bielorussia, assorbendo il 44 % delle nostre esportazioni.

Allo stato attuale il livello dei rapporti commerciali con ambedue i partner citati ha raggiunto i suoi massimi storici da quando la Bielorussia esiste come uno stato indipendente. Vogliamo ribadire in modo positivo anche il fatto che l’allargamento dell’UE non ha comportato delle ripercussioni sfavorevoli per il nostro commercio con i paesi confinanti.

Nel cuore, nella mente di molti, c’è un angolo di Bielorussia... Questo è il Vostro!